Prima Visita

Dr Paul Neuray Chiropratico Roma
Prima Visita
Cosa aspettarsi dal primo esame con il chiropratico e come prepararsi, la prima visita è divisa in tre fasi: 

1 -Anamnesi- Storia clinica

Il Dottor Paul Neuray chiederà al paziente i dettagli sui propri sintomi e condizioni. Quindi chiederà informazioni sulla storia medica familiare, su eventuali condizioni mediche preesistenti o precedenti lesioni, o operazioni chirurgiche.

2 -Valutazione Fisica

Il Dottor Paul Neuray proseguirà eseguendo un esame fisico del paziente. Un esame chiropratico completo comprende test ortopedici e neurologici specifici per valutare l’origine del problema, come: – Risposta e movimento della parte interessata – Tono e Forza muscolare – Integrità neurologica A cui seguiranno ulteriori test come analisi della postura o manipolazione della parte del corpo interessata.

3 -Esami diagnostici strumentali

Se il paziente non fosse in possesso di esami strumentali precedenti, in base alla valutazione della storia clinica e dell’esame chiropratico, saranno richiesti studi diagnostici specifici, (la prescrizione è effettuata da medico curante o specialista). Questi esami sono utili per aver un quadro accurato della situazione prima di procedere al trattamento, ed escludere eventuali controindicazioni. Per consentirci un’analisi completa, vi preghiamo di portare con voi tutta la documentazione diagnostica in vostro possesso (esami radiologici, TAC,RM, elettromiografie, ecc.) ed eventuali apparecchi ortodontici, plantari, o ausili ortopedici da voi utilizzati.
Il nostro metodo Chiropratico
Prima di iniziare qualsiasi trattamento è importante scoprire la causa del problemaandando a ricostruire la storia della vostra colonna vertebrale. Questo è il metodo seguito dal Dottor Paul Neuray, chiropratico di Bruxelles, laureato presso il Life West Chiropractic College, California. Il trattamento chiropratico fonda le sue basi sulla capacità autorigenerativa del corpo. Sfruttando questa capacità corporea la terapia è quindi volta a stimolare la circolazione sanguinea e riposizionare in modo corretto i distretti corporei interessati dall’infiammazione, in modo da favorire il naturale funzionamento della colonna vertebrale e del sistema nervoso ed eliminare l’infiammazione che causa il dolore.  

Lo scopo di questa terapia non è il trattamento dei sintomi, bensì il trattamento della cause che li hanno provocati.

Potrebbe interessarti anche:
Immagine anatomica delle vertebre cervicali dell'essere umano.

Collo Bloccato o Dolori alla Cervicale?

 
Immagine raffigurante una spina dorsale

Trattamento Ernia del Disco